Storia

PITOM è un’ azienda giovane, dinamica e proattiva, fortemente orientata alla robotica ed al progetto e realizzazione di autopiloti e veicoli senza pilota terrestri, aerei e marini.
Fondata nel marzo 2011 da ex ricercatori del Dipartimento di Sistemi Elettrici e Automazione dell’Università di Pisa (DSEA), PITOM rispecchia il sogno dei suoi fondatori di portare in ambito civile l’avanzata tecnologia militare nel settore dei veicoli senza pilota.
Il gruppo, già coeso ben prima dell’idea imprenditoriale, legato da una profonda amicizia nata all’interno della struttura universitaria, ha costruito il proprio know-how attraverso numerose esperienze in progetti nazionali ed internazionali maturate come ricercatori all’interno del DSEA, ponendo particolare attenzione alla realizzazione di sistemi di Guida, Navigazione, Controllo per veicoli pilotati ed non pilotati.


darpa toyotaTra le varie esperienze pregresse, parte dell’attuale team PITOM ha partecipato al DARPA Urban Challenge 2007 (USA), considerata una tra le maggiori sfide internazionali nella storia della robotica terrestre. La sfida, ultima di tre grandi eventi organizzati dalla Defence Advanced Research Projects Agency (DARPA) del Ministero della Difesa USA, ha avuto come finalità lo sviluppo di nuove tecnologie in grado di far muovere auto e camion senza alcun conducente a bordo in ambiente urbano nel rispetto del codice stradale.

Al termine del progetto, condotto con il DSEA e la Ohio State University, il SUV automatizzato OSU-ACT era in grado di pianificare automaticamente il percorso ottimale per il completamento della missione, riconoscere ed approcciare correttamente gli incroci, gestirne le precedenze, riconoscere ed evitare ostacoli, effettuare sorpassi dove consentito, parcheggiare, eseguire inversioni ad U quando necessario, ecc.


picoreNel Giugno 2011 il team PITOM sigla il primo accordo industriale. La collaborazione per lo sviluppo di robot con un market leader europeo fornisce un primo, importante boost per l’azienda.
Parallelamente all’attività con l’industria, prende vita il progetto piShip, focalizzato alla realizzazione della prima imbarcazione completamente automatica firmata PITOM. Al termine del 2011 nuovi robot vengono concepiti, tra cui piCopter, una famiglia di multirotori automatici che, come piShip, è stata progettata con chiare specifiche di modularità, affidabilità e versatilità applicativa. Dopo aver valutato il crescente mercato di autopiloti e Ground Control Station (GCS), il team decide di dotare i propri veicoli di autopiloti e GCS proprietari, interamente progettati e realizzati in azienda. Nascono da qui il progetto piCore, che confluisce nella realizzazione di una famiglia di autopiloti di assoluto livello tecnologico, con architettura fault tolerant nativa per garantire la massima sicurezza operativa, ed il progetto piMEGS, con l’obiettivo di realizzare GCS user-friendly, cross-platform e multi-veicolo.


La famiglia di autopiloti piCore e la GCS piMEGS sono oggi pienamente utilizzati su tutta la gamma dei veicoli autonomi realizzati da PITOM.
I forti contatti e le collaborazioni tecnologicamente avanzate con Università ed Enti di Ricerca contribuiscono alla crescita del team ed al rafforzamento del brand aziendale.

Ultima modifica il Giovedì, 13 Dicembre 2012 13:57

Visite: 1113

PITOM snc - P.IVA 02002070502 - SS12, 51 - 56017 San Giuliano Terme (PI) - Tel. (+39) 050 817472

Login

Log in to your account or

Register

User Registration
or Annulla