Lettera43 - 27/05/2013

"Droni, il business civile degli UAV"

Nel 2011, un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Sistemi elettrici e Automazione (Dsea) dell’Università di Pisa ha abbandonato i laboratori accademici per aprire Pitom, azienda di robotica che ha come mission quella di costruire droni terrestri, aerei e marini, situata nel Polo tecnologico di Navacchio.
VEICOLI SENZA PILOTA. Il nucleo di fondatori ha imparato i segreti del mestiere vivendo negli Usa e collaborando con gli americani di Darpa, l'agenzia della Difesa che, dopo aver lanciato internet, è ora proiettata sullo sviluppo dei veicoli senza pilota. [...]

Vai all'articolo

Ultima modifica il Mercoledì, 05 Aprile 2017 12:34

Visite: 2494

Innov'Azione - n°18

"Varata Pi-Ship la 'barca drone' anti inquinamento"

"Pitom è oggi l’unica startup italiana in grado di sviluppare droni nei tre settori acqua, aria e terra. Si occupa di automatizzare veicoli già esistenti, di sviluppare sistemi di guida automatica, navigazione e controllo avanzati, e di realizzare prototipi di nuova concezione."

Vai all'articolo

Ultima modifica il Lunedì, 03 Dicembre 2012 16:28

Visite: 2527

IL SOLE 24 ORE - 10 GIUGNO 2012

"Meccatronica di ricerca"

"[...] C'è poi chi, nell'automazione e nella robotica più avanzata, a dispetto della crisi, continua a scommettere, e personalmente, nelle startup. Come la Pitom di Pisa, avviata qualche mese fa da un gruppo di sei ingegneri e ricercatori provenienti dall'Università, tra i maggiori specialisti italiani in "droni" (veicoli automatici), dagli elicotteri alle auto senza pilota. [...]"

Vai all'articolo

Ultima modifica il Mercoledì, 05 Dicembre 2012 11:43

Visite: 2326

Il sole 24 ore - 10 giugno 2012

"Il drone marino che naviga da solo"

"Il primo drone italiano è stato presentato lo scorso 9 maggio a Navacchio, nell'incubatore d'impresa alle porte di Pisa. [...]
A realizzarla un gruppo di sei ingegneri, tutti ex-ricercatori dell'Università di Pisa, che nel marzo del 2011 decisero di mettersi in proprio. [...]
Piship, anche se può sembrare una barca in miniatura, è in realtà un sistema meccatronico di frontiera. Si sposta, in ogni direzione, grazie a un motore a doppia elica azimutale (che ruota a 360 gradi). Può essere governata via radio da una stazione remota oppure muoversì da sé lungo una rotta a punti preimpostati. [...]"

Vai all'articolo

Ultima modifica il Mercoledì, 05 Dicembre 2012 11:41

Visite: 2322

PITOM snc - P.IVA 02002070502 - SS12, 51 - 56017 San Giuliano Terme (PI) - Tel. (+39) 050 817472

Login

Log in to your account or

Register

User Registration
or Annulla